Viale dei silenzi

Giovanni Agnoloni, Viale dei silenzi, Arkadia Editore (pubblicato il 17 ottobre 2019)

Collana “Senza rotta” (diretta da Marino Magliani, Paolo Ciampi e Luigi Preziosi)

pp. 136

ISBN : 978 88 68512262

Un’indagine nei territori della memoria. La ricerca di un padre misteriosamente scomparso da parte di un romanziere girovago. Un viaggio sospeso tra Varsavia, Berlino e l’Irlanda, con il ricordo della Toscana che riemerge da uno sfondo di esperienze sofferte, insieme a segreti ancora da scandagliare. E quando tutto sembra perdersi nei rivoli di un’esistenza schiacciata dal quotidiano accade un incontro inaspettato ed enigmatico con una donna-musa giunta da lontano a rivelare aspetti nascosti della verità, innescando uno spietato confronto mentale tra l’Italia di un tempo e ciò che ne è rimasto. Viale dei silenzi è un romanzo viscerale, che si addentra nel tormento creativo di uno scrittore sradicato e umanamente incompiuto. La risposta ai suoi interrogativi potrà venire solo dal seguire un itinerario sospeso sul fantasma di un’Europa lacerata, dove ogni punto di riferimento sembra essersi frantumato. 

An investigation across the territories of memory. The search of a wandering novelist (Roberto, whose surname is never revealed) for his father, mysteriously disappeared four years before. A journey from Warsaw to Berlin and then Ireland, during which the memory of Tuscany emerges from a background of painful experiences, along with secrets that still need exploring. An enigmatic encounter with a muse-woman from afar (a journalist from County Donegal, Erin Sheridan), who is supposed to reveal hidden aspects of the truth, triggering a harsh mental comparison between the Italy and Ireland of long ago and what has remained of them. A visceral novel, probing the creative torment of a rootless and humanly unaccomplished writer: the answer to his questions will only come from following through an itinerary suspended over the spectre of a lacerated Europe, where whatever point of reference seems to have crumbled, and only the perspective of a hoped-for family redemption appears as a desirable purpose to fight for.

Rassegna-stampa:

Segnalazione su Fantasy Magazine

Intervista di Massimiliano Roveri su Italish

Eventi:

6 novembre (ore 18): anteprima nazionale del romanzo presso la libreria L’ora blu (Viale dei Mille 27r, Firenze), con lo scrittore e giornalista Paolo Ciampi.

8 novembre (ore 21): presentazione del romanzo presso la libreria L’orsa minore (Via Mercanti 19, Pisa), con lo scrittore e giornalista Paolo Ciampi e la editor e scrittrice Lietta Manganelli (figlia del grande Giorgio Manganelli), nel quadro degli eventi-off del Pisa Book Festival.

11 dicembre (ore 18): presentazione del romanzo presso Bottega Strozzi (in Palazzo Strozzi, Firenze), con lo scrittore e giornalista Paolo Ciampi e la giornalista Sandra Salvato; coordinerà lo scrittore Carlo Cuppini.